Detti e parole antiche

Concetta Castorelli, Nino Ranucci, Sara Ragone | Apri su CKAN
Dataset realizzato all'interno della Open Data Challenge - Caccia ai tesori di Nocera. Gli autori di questo dataset hanno lavorato per amore delle loro radici, per salvaguardiare le tradizioni linguistiche, scomparse o in via di estinsione, salvarle dall'oblìo e trasmetterle alle generazioni future.
Detto-Termine Traduzione e Significato Fonte
Chi tene 'a faccia s'ammarita, e chi no resta zita Chi è intraprendente prende marito Orale
'A femmena nu s'spos o' ciucc pecchè straccia 'e lenzola La donna pur di sposarsi accetta compromessi Orale
Quann' 'a femmina vò filà, fila c'u' spruoccolo Quando la donna è virtuosa sà amministrare in maniera ottimale anche pochi spiccioli Orale
Fattel cu chi è meglie 'e te e refunnece 'e spese Frequenta chi è migliore di te e rimettici pure Orale
Chi ten mamma, non cchiagne Chi ha la mamma viene sempre consolato Orale
Si 'e piaceri fossero buoni ognuno si mprestaria 'a mugliera Se dare le cose in prestito fosse un buon costume, ognuno darebbe in prestito la propria moglie Orale
Chi nasce tunno nun pò murì quadro Chi ha un carattere, difficilmente lo modifica Orale
Ricette o pappece vicino a noce, rammo o tiempo che te spertose Con insistenza si ottengono buoni risultati. Spiegazione: anche le persone più dure si addolciscono Orale
Va bbne dicette donna Lena quanno verette 'a nepote, 'a figlia e 'a iatta prena Accettiamo la sorte come viene e andiamo avanti rimbocchiamoci le maniche Orale
Vale chiù nu te te, che ccienti piglia piglia Vale più un dare che tanti inviti a prendere Orale
Ten a salute e cazetta Mi sembra di salute cagionevole Orale
'Nu patre campa a ccienti figli, ccienti non campano a 'nu patre Un padre dà da vivere a cento figli, cento figli non danno da vivere nemmeno a un padre Orale
Si l'auciello cunuscesso o'grano into e Puglie non ce ne stesse Se gli uccellini conoscessero il grano, in Puglia non ce ne sarebbe. Spiegazione: non si sa approfittare di quello che si ha Orale
Quanno chiove e maletiempo fà a casa e ll'ate nun e' buono a stà. Nun fà niente che chiove e fà scuro abbasta ca cummara se coce o culo Quando è cattivo tempo bisogna starsene a casa propria, ma se a casa degli altri c'è da mangiare è opportuno rimanervi Orale
Me pare a tavola re cucchieri: nu grutto, nu pireto e nu chitammuorto A tavola con le persone semplici si possono ascoltare rumori poco gradevoli Orale
Nisciuno dice lavata 'a faccia che si cchiù belle 'e me Nessuno ti dice preparati perchè diventi più bella di me. Spiegazione: l'egoismo è sovrano Orale
Chi me vattèa m'è sangiovanne Chi mi battezza diventa un parente. Spiegazione: chi mi cura aspetta le mie ricompense Orale
Santu Martino, menesta e cucina, si è na' femmena sciaurata nun se trova manco cucenato A San Martino, per il vino buono, la cucina è più accogliente e la minestra più buona, ma nonostante il vino se la donna è sciatta e pigra non cucina neppure Orale
'O ccarè fa mparà e sossere Gli errori fanno da scuola Orale
Cammina sotto o' mbrello re cani Cammina proteggendosi sotto i balconi come fanno i cani Orale
Stalla cavera e rape catezzose Stalla calda e rape croccanti. Spiegazione: alloggio e vitto ottimi; ottima fortuna Orale
Pe' vulie e larde vase nculo o puorco Pur di ottenere qualcosa si fanno anche cose indecorose Orale
Basso Parte bassa del tailleur; gonna Orale
Chi tene nu puorco 'o fa grasso, chi tene nu figlio 'o fa fesso Chi possiede un solo maiale lo ingrassa molto, chi ha un solo figlio lo rende insicuro Orale
'O janco e 'o russo vene do' musso La buona salute si acquista dal buon cibo Orale
Mazza e panelle fanno 'e figlie belli, panelle senza mazza fanno 'e figli pazzi I figli vanno educati anche severamente, altrimenti diventano troppo ribelli Orale
O' figlio tristo si piglia co' canisto I figli ribelli si conquistano con il garbo Orale
Chi nu sta a sentire a' mamma e 'o pate pigliel e 'mpennili I figli disobbedienti andrebbero appesi con un cappio. Spiegazione: i consigli dei genitori vanno ascoltati Orale
E frate ... e sore stanno 'ndo cunvento Frati e suore sono solo nei conventi. Spiegazione: la bontà e la fratellanza esistono solo nei conventi Orale
Figli e lupi ... luparielle Tale padre, tale figlio. Spiegazione: da un padre cattivo, figlio cattivo Orale
E figli! so chille re carcioffole I figli migliori sono quelli teneri dei carciofi. Spiegazione: spesso i figli danno delusioni Orale
Comme Caterineie così Nataleie Com'è la temperatura il giorno Santa Caterina (25 novembre) così sarà a Natale Orale
Immo fatto zimmere e caprietti una bulletta Abbiamo messo insieme i buoni e i cattivi Orale
Chiacchiere e tabacchere e legno o banco e Napule nunn' e mpegne Le cose di scarso valore come le chiacchiere, il banco di Napoli non le vuole Orale
Cazzauttiello Piccola pentola Orale
Nù sfruculià 'a mazzarella 'e San Giuseppe Non infastidirmi! Orale
Chi belle vò parè, scorteca mastro Andrea Chi vuole essere bello un pò deve patire Orale
Ogni scarrafone è bello 'a mamma soja Chiunque è bello agli occhi della propria madre Orale
'A meglio parola è chela ca nun se dice La parola migliore è quella che non si dice. Spiegazione: il silenzio a volte è necessario Orale
Chi pecora se fa, 'o lupo s' 'o magna Chi si fa pecora, il lupo se la mangia. Spiegazione: chi assume un atteggiamento dimesso, verrà sopraffatto dal più forte Orale
Chi chiagne fotte a chi ride Chi piange frega chi ride. Spiegazione: spesso chi piange sta meglio di chi ride Orale
A' lietto astritto, cuccate ammiezo A letto stretto addormentati in mezzo. Spiegazione: la solidarietà è sempre possibile Orale
E solde fanno venì 'a vista 'e cecate I soldi fanno tornare la vista ai ciechi. Spiegazione: per soldi molti sono disposti a tutto Orale
'O pesce fete d' 'a capa Il pesce puzza dalla testa. Spiegazione: la colpa è sempre di coloro che prendono le decisioni Orale
'O scarparo porta 'e ppeggio scarpe Il calzolaio porta le scarpe peggiori. Spiegazione: non sempre chi sa riparare le cose, le proprie le sistema Orale
'O sparagno nun è maje guadagno Il risparmio non è mai guadagno. Significato: a volte è meglio non risparmiare per guadagnare Orale
Capera Parrucchiera ambulante Orale
'A gallina fa ll' uovo e a 'o gallo ll' abbruscia 'o mazzo La gallina fa l'uovo e al gallo brucia il sedere. Spiegazione: spesso uno lavora e un altro si lamenta della fatica Orale
Ogni capa è 'nu tribunale Ogni testa è un tribunale. Spiegazione: ognuno ha le proprie idee Orale
'A gatta, pe gghì 'e pressa, facette 'e figlie cecate La gatta per andare di fretta fece i figli cechi. Spiegazione: la fretta non è mai una buona consigliera Orale
Pe' putà e pe' zappà ne figlie e ne ne nepute . Quanno s'adda vendegnà: zi Ntonio a cà, zi Ntonio a là Quando si lavora tutti scappano, quando si festeggia e si mangia tutti sono pronti e presenti Orale
Perimma Muffa Orale
Banchera Donna perdi tempo Orale
Piennolo Grappolo, pendolo, di sorbe, di pomodori, di uva Orale
Pettenessa Pettinino per donna da decoro Orale
Perettiello Fiasco senza paglia per cuocere i fagioli il venerdì Santo Orale
Pastinaca Carota Orale
Pappece Insetto che buca le noci o la pasta o i legumi Orale
Nzisto Molesto Orale
Mesale Tovaglia Orale
Mantesino Grembiule per donna di casa Orale
Maesta Maestra; Padrona Orale
Crisuommole Albicocche Orale
Craje Domani Orale
Copeta Torrone Orale
Caccavella Pentola Orale
Verulera Padellone bucherellato per arrostire castagne Orale
Arrassusìa Lontano sia!; Non sia mai! Orale
Biscraje Dopodomani Orale
Sciuscella Carruba Orale
Cunzuòlo Dono; Pranzo dei vicini per consolare da un lutto Orale
Vavillo Nonno Orale
Vàvera Mento Orale
Vavella Nonna Orale
Tavuto Bara Orale
Tatella Madre Orale
Tatillo Padre Orale
Sulagno Solitario Orale
Sciucquaglio Orecchino da donna pendente Orale
Sciosciole Frutta secca Orale
Sangiuvanne Padrino di cresima Orale
Puzinetto Pentolino profondo e alto come il pozzo Orale
Pirchiaria Taccagneria Orale