Open Data Challenge: Caccia ai tesori di Nocera.

 


Il concorso si inserisce nell’ambito del Progetto “Open Data Per il Patrimonio Culturale della Campania”, nato dalla collaborazione tra il Progetto Europeo Horizon 2020 ROUTE-TO- PA ed il Distretto ad Alta TecnologiA per i Beni Culturali DATABENC.

Il soggetto del concorso è il patrimonio culturale della città di Nocera Inferiore.
L’intento è valorizzare il territorio attraverso gli Open Data con la creazione di un insieme di dati accessibili a tutti, che raccontino la città a chi non la conosce e che la facciano riscoprire nei suoi aspetti inediti alla comunità locale.
I dati sono stati raccolti sulla Piattaforma Sociale per gli Open Data SPOD, che ha consentito ai cittadini di interagire sui dataset open e di discutere in stanze pubbliche e private.

La challenge ha coinvolto circa 40 persone, divise in 12 gruppi; i dataset creati, pubblicato nell’archivio del blog di Hetor, sono:

 

L’obiettivo prefissato è stato raggiunto: la comunità locale che lavora per la comunità locale. Alla fine della challenge tutti i partecipanti hanno sicuramente accresciuto la loro conoscenza sul proprio territorio.

 

 

 

 

Con la gentile collaborazione del Comune di Nocera Inferiore e della biblioteca comunale "R. Pucci".